Tocco Ascolto e Creo

Tocco Ascolto e Creo

30 Settembre 2019 Attività per bambini e ragazzi Eventi Archiviati Per bambini 3-6 anni 0

Attenzione, attenzione! Da mercoledì 6 novembre Fattoria Urbana inaugura uno spazio dedicato ai piccolissimi. Ogni mercoledì mattina avrete la possibilità di passare del tempo in Fattoria con noi alternando momenti di creatività e sperimentazione a momenti non strutturati nei quali leggere, coccolare o giocare con il vostro piccolo. Le attività saranno incentrate sulle parole chiave Tocco, Ascolto, Creo e seguiranno la sperimentazione dei cinque sensi modulate sull’età dei piccoli. Le attività seguiranno il ritmo delle stagioni e man mano che le giornate ce lo permetteranno le attività saranno portate outdoor.

INFO E PRENOTAZIONI
fattoria.urbana.bologna@gmail.com – tel. 366 489 9239

ETA’ DEI PARTECIPANTI
Da 0 a 3 anni con accompagnatore

COSTI
Ad ingresso 12 euro a bambino/accompagnatore + tessera Arci 2019-2020 (bambino e accompagnatore)
Abbonamento otto incontri – 84,00 € (bambino + accompagnatore) + tessera Arci (bambino e accompagnatore)

PROGRAMMA NOVEMBRE
6 Novembre – Tocco, Ascolto, Creo. Visita animata alla Fattoria ed agli orti.
Vi aspettiamo in Fattoria per una visita speciale dedicata ai piccolissimi dove utilizzeremo tutti i nostri 5 sensi. Al termine dell’esperienza potremo rilassarci in uno spazio allestito per accogliere i più piccini…per leggere, creare, sperimentare e chissà dormicchiare un po’!

13 Novembre – TOCCO – “Il Tocco Gentile. Massaggi & Messaggi Bebè”.
Prendersi cura è un’azione naturale e primordiale nel rapporto mamma-bambino o, nel caso di altro accompagnatore, di chi si sta occupando in un tempo consapevole del bambino. Questa attività sarà dedicata al Tocco come tramite per il “prendersi cura”, un’azione che molto spesso sfugge o ha poco respiro tra le tante azioni dedicate al o con il bambino. Attraverso la cura nel tocco condotta attraverso massaggi, si esplora e ci si relaziona con il proprio corpo al corpo del bambino, esercitandosi inoltre all’effetto bidirezionale necessario della cura: prendersi cura dell’Altro mentre ci si prende cura di sé. Vi invitiamo per questa esperienza ad indossare abiti comodi e portare con voi una coperta leggera.

20 Novembre – ASCOLTO – “Suoni CreAttivi. Sperimentare il suono con il riciclo creativo”
Orecchie ed occhi aperti. Tutti pronti all’ascolto? Tramite materiali di riciclo creativo e naturali sperimenteremo diversi suoni e modalità di ascolto assieme al nostro bambino. Che suono fanno le granaglie, le pietre, la plastica o il legno? Che suono fanno i nostri corpi se siamo pronti ad ascoltarli? In quali mondi ci accompagnano i suoni? Che cosa proviamo se alleniamo le orecchie all’ascolto e quali reazioni e/o percezioni abbiamo e hanno i nostri bambini? Attraverso tanti e diversi materiali e consistenze proveremo ad allenarci all’ascolto del mondo che ci circonda guidati dall’infallibile e autentico “senso del suono” dei nostri bambini.

Mercoledì 27 – CREO – “Tracce di natura. Esperimenti e creazioni con l’argilla”
Tanti sono gli stimoli che la natura ci offre quotidianamente. Ci invita ad accorgersi dei suoi dettagli e delle sue infinite possibilità. Ed ecco che la creatività si accende insieme alla voglia di mettere “le mani in pasta”! In questo caso, le mani sperimenteranno e conosceranno: l’argilla. Vi siete mai chiesti da dove viene? Il suo colore, il suo profumo, la sua consistenza? Chiameremo a raccolta la nostra creatività mossa dalle emozioni e dalle sensazioni, e realizzeremo, modellando a mani nude, piccole opere d’arte: foglie, fiori, rametti, ghiande lasceranno impronte o solchi sull’argilla oppure diventeranno, incastonandosi, parte di essa. Potremo così osservarne bordi, contorni, striature, e conservare e custodire con noi le tracce della natura.

PROGRAMMA DICEMBRE
Mercoledì 4 – TOCCO – “Da un Tatto all’Altro. Viaggio sensoriale a 4 mani”
Perdersi tra le consistenze, che hanno odori e colori diversi, non è mai stato così facile! Un viaggio sensoriale ed esperienziale adulto-bambino – a 4 mani e anche 4 piedi – tra vasche, contenitori, distese e cumuli da toccare, impastare e annusare. Percepire l’effetto che fa passare da un Tatto all’Altro, scoprire le consistenze che più ci piacciono e quelle che proprio non digeriamo! Morbido, vellutato, liscio, ruvido, rugoso: sperimentiamo e mettiamo a confronto i materiali naturali ed artificiali, accorgendosi di quanto alcune cose – che pensiamo di conoscere a menadito – Toccate con cura ed attenzione possano accompagnarci in un viaggio tutto diverso da come immaginavamo!

Mercoledì 11- ASCOLTO – “C’era una volta…e alla fine? Lo storytelling partecipato alla ricerca del finale”
Raccontare ed Ascoltare sono due azioni molto vicine e fondamentali nel rapporto adulto – bambino. Valutare e sperimentare la possibilità di una loro reciprocità e condivisione è la sfida di “C’era una volta….e alla fine? Condotti nelle scelte dettate dallo storytelling, ci si avventura nel mondo della narrazione dove, decidendo personaggi, ostacoli, oggetti e contesti, potremo alimentare la fantasia e l’immaginazione del nostro Contastorie. Attento raccoglitore di storie e abile narratore, il Contastorie prende tutto quello che c’è ed è a disposizione per raccontare magiche storie e portarci in mondi lontani e ricchi di dettagli. Aprite le orecchie e preparatevi all’Ascolto!

Mercoledì 18 – CREO – “Mi scappa un disegno! Note e immagini su corpi e carta”
Creo con la musica: è un ottimo modo per lasciarsi accompagnare dagli stimoli sonori per creare e disegnare forme astratte, amori, panorami, segni e punti che la musica, con i suoi ritmi e variazioni, può sollecitare. Se poi lo facciamo unendo mani, piedi, braccia e sensazioni di grandi e piccini, allora tanti sono i modi e i mondi che possiamo scoperchiare e lasciare impressi sui corpi e sulla carta.

COSA PORTARE
Abbigliamento comodo e che si possa eventualmente sporcare. La struttura ha una zona fasciatoio per il cambio del bambino, una zona comoda per l’allattamento e volendo la possibilità di riscaldare il biberon.

ULTERIORI INFORMAZIONI
Lo spazio è fruibile ogni mercoledì dalle 9 alle 12. Dalle 9 alle 10,30 si potrà fruire dello spazio in libertà ma con la supervisione e i consigli del conduttore. Le attività, seguendo comunque le esigenze dei piccoli, partiranno alle 10,30 ogni settimana con un focus diverso terminando alle 12.

LE NOSTRE EDUCATRICI
CECILIA DE COLA, laureata in Discipline della Musica, delle Arti e dello Spettacolo, specializzata in Didattica dell’Arte e Mediazione Culturale del patrimonio Artistico, arte terapeuta in formazione presso Art Therapy Italiana, socio fondatore dell’Associazione culturale Le Ortiche. Attratta ed incuriosita dell’arte in tutte le sue forme, dalla natura e dagli animali che vivono in essa cerca nel suo lavoro di sperimentare, rielaborare, comunicare e trasmettere in modo creativo e esperienziale le sue passioni.

MARIATERESA DIOMEDES, detta da tutti METTA, è attrice e performer di Teatro Sociale e delle Differenze. Dopo la laurea magistrale in Discipline dello Spettacolo dal Vivo, frequenta il mondo dell’integrazione in ambito teatrale e si avvicina all’insegnamento e alla conduzione di laboratori esperienziali nelle scuole di ogni ordine e grado all’interno di percorsi di Formazione e Inclusione Teatrale, Movimento Consapevole e Teatro di Figura. Collabora con diverse realtà teatrali e sociali in Italia e in Svizzera: nella sua valigia d’artista coesistono e si contaminano quotidianamente arti e discipline apparentemente differenti. La valigia è diventata un gran baule dopo aver frequentato l’Atelier delle Figure – Scuola per Burattinai e Contastorie, carico di visioni, materiali e consistenze che aprono a possibilità sempre nuove: crede inoltre che la Diversità e la Consapevolezza siano due grandi mondi che non bisognerebbe mai stancarsi di abitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *